PSICOMOTRICITÀ PER BAMBINI

IL GIOCO AIUTA I BAMBINI CON LE LORO EMOZIONI

Psicomotricità per bambini e bambine dai 2 ai 9 anni

 

Piccolo gruppo

Attraverso il gioco, in un clima d’accoglienza e di valorizzazione di ognuno, viene proposto un percorso in piccolo gruppo che permette ampia libertà di ricercare il proprio stile personale, incoraggia il bambino ad esprimersi aiutandolo nella crescita dell’autostima e lo abitua ad attivare le proprie risorse, a fare delle scelte, a sviluppare l’assertività e a costruire relazioni.

Aiuto individuale

Il percorso di lavoro individuale offre ai bambini e alle bambine uno spazio di ascolto per i loro bisogni specifici. Essi incontrano un luogo pensato per loro ed allestito con materiali funzionali a sperimentare il piacere senso-motorio del proprio corpo, costruire narrazioni di storie ed evocare giochi simbolici. Nella relazione educativa e di aiuto con lo psicomotricista è possibile prendere con-tatto le proprie emozioni (rabbia, paura, preoccupazione…) e trovare strategie per accoglierle, modularle ed esprimerle.

Genitore – figlio

Attraverso il gioco in sala, alla presenza dello psicomotricista, si facilitano le interazioni tra genitore e figlio per una migliore sintonia nella relazione. Lo scopo è condividere una gioia reciproca nell’attività proposta dal bambino senza tentare di dominarlo o cambiarlo, adattandosi al suo umore, sperimentando un senso di mutuo piacere in un clima di attenzione, coinvolgimento, intimità. 

 

Per approfondire, scarica l’allegato

Download (PDF, 106KB)